Paolo Gangini Blog's


Mi piace sentire il silenzio della foresta che cresce…

Il caro, vecchio, buon De Gregori

Bertolt Brecht, per non dimenticare.

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari
e fui contento, perché rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei
e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere gli omosessuali,
e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.
Poi vennero a prendere i comunisti,
ed io non dissi niente, perché non ero comunista.
Un giorno vennero a prendere me,
e non c’era rimasto nessuno a protestare.

Letture interessanti…

 

A volte si hanno in casa libri che magari sono stati regalati e rimangono “archiviati” nella libreria. Capita poi il periodo particolare, la notte insonne, la voglia di leggere qualcosa di diverso dal solito e si incappa in libri come quello di Don Andrea Gallo “Così in terra, come in cielo” dove questo prete, sicuramente scomodo a molti e di frontiera, racconta con grande semplicità e facile lettura la sua vita trascorsa a fianco degli “ultimi”.

Lettura veloce, non banale, che considero a molti che magari, come me, si chiedono se esistano ancora “eroi”, persone che, mettono in discussione tutto il loro essere  per testimoniare l’amore.

      Edizioni Mondadori – Don Andrea Gallo “Così in terra, come in cielo