Paolo Gangini Blog's


Mi piace sentire il silenzio della foresta che cresce…

Archive for the ‘Impegno Civico’


Comportamenti poco onorevoli

Riporto uno stralcio di “telecronaca” di una seduta della nostra Camera dei Deputati così come scritta sul sito del Corriere della Sera.

Dopo la seconda votazione il centrosinistra non trattiene la sua gioia e Fabio Evangelisti dell’Idv attacca duramente il ministro Zaia: «Questo è il grande ministro della Lega, sei davvero arrivato al capolinea. Meriti di andare a fare l’agricoltore in Veneto» gli urla. Immediata la protesta dei leghisti che si avventano sui banchi dell’Idv, mentre il vicepresidente della Camera Maurizio Lupi tenta di riportare la calma. Evangelisti lo ferma: «Li lasci perché le scimmie quando escono dalla mostra fanno così». Il riferimento era a una querelle su una mostra sui primati allestita dalla Regione Piemonte e duramente contestata dal centrodestra poco prima. I commessi si interpongono, il presidente della commissione Bilancio Giancarlo Giorgetti (presidente leghista della commissione Bilancio) blocca Gianluca Buonanno. Ma Evangelisti non si placa e mostra il dito medio ai leghisti che lo insultano. Verso di lui vola un volume del Regolamento della Camera, che finisce però per sfiorare Pier Ferdinando Casini. A quel punto, mentre Fabio Raineri della Lega arriva al banco di Evangelisti (ma viene bloccato da due commessi), il dipietrista gli sferra un pugno: poi negherà di aver colpito il collega, ma in tanti confermano che il “gancio” è arrivato a segno. Vittima del parapiglia anche Bruno Cesario (Api): un leghista, spingendolo, lo colpisce alla gamba e i medici della Camera gli danno due giorni di prognosi. Lupi sospende la seduta, ma gli animi non si raffreddano: neppure quando il vicepresidente annuncia per giovedì una seduta speciale dell’ufficio di presidenza su quanto avvenuto.

Che dire … bravi! State dimostrando quanto inutile sia diventato il nostro Parlamento quando le persone elette non vengono scelte con le preferenze dagli elettori, quando gli eletti non sono rappresentativi del loro collegio che magari neanche conoscono e frequentano, quanto la politichetta di questi anni sia ridotta ai minimi termini ingarbugliata dagli interessi privati, dalle faide e dalle invidie. 🙁

In politica tutto è relativo.

Salvo i grandi e fondamentali principi ideali a cui si ispirano i programmi dei vari partiti, in politica tutto è relativo, e sarebbe assurdo respingere pregiudizialmente la collaborazione con un dato partito, quando questa potesse servire in qualche modo ai supremi interessi del Paese, che sono gli scopi diretti della politica.

Alcide De Gasperi – “Per il Paese” ne Il Nuovo Trentino, 23 giugno 1922

La Olga di Gonzato è vox populi!

«El Vacamora non andrà in Fiera» scrive la Olga «perché dice che è sbagliato che sia inaugurata da Zaia, un ministro dell’agricoltura che tra pochi mesi, se vincerà le elezioni, lascerà l’incarico per fare il governatore del Veneto, cioè tutto un altro mestiere, gondole invece di trattori, acqua alta invece di vin alto. El Vacamora,
che siamo andati in campagna a trovare perché ogni tre damigianéte de vin scatta l’omaggio de un cunèl, sostiene che Zaia, intendendosene de campi, de vache e de vin, è l’unico ministro al posto giusto dai tempi di Marcora e che, cambiandolo, il capo del governo dimostra che le competènse, come sempre nella politica di questo Paese, valgono meno delle conveniènse e dei favori tra i partiti, che gondole e trattori sono la stessa cosa, che tra vin e acqua non c’è differenza»

Il pezzo è tratto da L’Arena di oggi. pagina nr. 7 e sposa in pieno quanto da me riportato ormai mesi fa. La scelta leghista di candidare a Presidente della Giunta Regionale del Veneto il ministro Luca Zaia ci fa perdere un discreto ministro dell’agricoltura e (spero di sbagliarmi) un poco preparato Presidente del Veneto.
Per la nostra regione, strategicamente, era meglio aver mantenuto il dicastero che sembra destinato a Cota, piemontese, all’indomani della possibile sconfitta alle regionali nella sua Regione perchè … ormai … si trattano le candidature e le eventuali ricompense nel caso di trombatura!